Centro Tricologico Medico e Chirurgico per Capelli
Home · Blog · La caduta dei capelli : Diradamento capelli e stempiatura
diradamento capelli stempiatura

Il diradamento dei capelli è una condizione fisiologica riconducibile al progressivo avanzamento dell’età, sia negli uomini che nelle donne.

Nell’uomo si manifesta con il fenomeno meglio noto come “stempiatura”, per cui si assiste alla graduale regressione fronto-temporale oltre al successivo diradamento in corrispondenza del vertice. Nel caso delle donne l’attaccatura frontale non viene intaccata, bensì la zona maggiormente coinvolta è l’area centrale del cuoio capelluto.

Il diradamento della chioma femminile spesso è riconducibile all’alopecia androgenetica, che in sostanza rappresenta la depigmentazione  dei follicoli piliferi del cuoio capelluto, dovuta all’esaurimento del ciclo di ricrescita dei capelli.

A seguito di analisi scientifiche è risultato che i due eventi, stempiatura e diradamento, hanno come minimo comun denominatore l’enzima 5 alfa reduttasi, principale agente che comporta la depigmentazione del capello all’interno del follicolo.

In Italia i soggetti maschili colpiti sono oltre 18 milioni, contro i 4 milioni di individui femminili. Le condizioni che implicano l’avanzata del diradamento sono variabili da soggetto a soggetto. Per valutare la velocità del processo di perdita dei capelli esistono dei parametri specifici.

Nel caso della donna è possibile far riferimento alla scala di Ludwig che si divide in tre stadi principali, per gli uomini si può consultare la divisione in 7 livelli proposta dalla scala di Norwood.

Le principali cause del diradamento dei capelli

Il diradamento dei capelli può essere accelerato da diversi fattori di ordine psicologico, ormonale provocando come già evidenziato stempiature premature negli uomini e diradamenti anticipati, diffusi sul cuoio capelluto, nelle donne.

Tra le concause principali vanno citate:

  • Sebo: un eccesso della produzione di sebo comporta la controproducente generazione di un film lipidico, che lentamente soffoca il capello, portando la cute a divenire eccessivamente grassa degenerando nell’atrofizzazione del follicolo stesso, il quale perde la capacità di produrre i capelli.
  • Forfora grassa: la forfora grassa o pitiriasi, oltre a procurare molto prurito, rimane attaccata al cuoio capelluto provocando una desquamazione cutanea che ristagna nella parte terminale dei follicoli incrementando la perdita dei capelli.

Rimedi alla stempiatura e al diradamento dei capelli

Le conseguenze psicologiche determinate da queste forme di caduta dei capelli possono innescare l’incipit di gravi problemi sociali da parte del paziente, che sempre più spesso confluiscono nella comparsa di forti stati d’ansia o depressione.

Dermatologi ed esperti di tricologia possiedono le competenze idonee al recupero, ed al rimedio ai problemi legati alla caduta dei capelli. Il primo passo sarà effettuare l’anamnesi medica, esaminando il capello del paziente.

Intervenire per tempo è uno degli elementi incisivi che aiuta ad arrestare il diradamento dei capelli del paziente, saranno altrettanto fondamentali trattamenti mirati all’igiene del cuoio capelluto, il supporto di una corretta alimentazione, il trattamento attraverso manipolazione della cute con massaggi e trattamenti tricologici mirati.

Diradamento capelli e stempiatura
4.6 (92.5%) 8 voti

Tricomedit
Ancona-Perugia-Pescara P.I. 01847610688
Alessandria-Torino P.I. 07875680014

VISITA GRATUITA