I nostri studi effettuano i test più all’avanguardia oggi disponibili.

Tricodermatoscopia ad epiluminescenza digitale

capelli-Tricomedit

E’ un’analisi non invasiva che fornisce allo specialista un ausilio importante nella valutazione della situazione tricologica.

Si riescono a scoprire le caratteristiche peculiari di problemi ricorrenti come seborree, dermatiti, forfore e desquamazioni; si analizza con precisione la densità dei capelli nelle diverse zone del cuoio capelluto e si scoprono precocemente le tendenze al diradamento.

Di grande utilità la possibilità di confrontare l’archivio computerizzato dei progressi del paziente durante la cura.

Tricogramma

capelli-Tricomedit

Consiste nell’osservazione microscopica di capelli prelevati in diverse aree del cuoio capelluto.

Si tratta di un esame ben diverso dalle non meglio definite analisi dei capelli offerte, spesso gratis, anche in farmacia: va effettuato infatti su un campione statisticamente apprezzabile di capelli (quindi due o tre capelli non bastano) e l’ultimo lavaggio deve essere stato effettuato qualche giorno prima per evitare un’alterata e distorta riduzione dei telogeni.

Scopo dell’esame è conoscere in modo preciso il ciclo pilifero (in poche parole quanti capelli crescono e quanti muoiono).

Fototricogramma

capelli-Tricomedit

Si esegue macro-fotografando limitate aree di cuoio capelluto nelle quali i capelli sono stati recisi a circa 2 mm di lunghezza: ripetendo le foto con intervalli di alcuni giorni si può rilevare il numero dei capelli in crescita.

Wash-test

capelli-Tricomedit

E’ la conta dei capelli che cadono in un periodo determinato con lo scopo di ottenere un’indicazione precisa sull’intensità della caduta vera e propria: è particolarmente utile conoscere questo dato perché una caduta di 10 capelli al giorno è ben diversa da una caduta cinque volte maggiore o più.

Incrociando i dati del wash-test con quelli del tricogramma si riesce a monitorare minuziosamente il processo di caduta in atto.

Tricoskinlab

capelli-Tricomedit

Serve per misurare con precisione i parametri tricologici (sebometria, idratazione cutanea, pH del cuoio capelluto); l’esperienza dello specialista è sempre importante, ma oggi l’evoluzione tecnologica mette a disposizione test affidabili che aiutano nella scelta dei prodotti più adatti al singolo caso.

Mineralogramma

capelli-Tricomedit

E’ il test più approfondito che si può eseguire sul capello; una procedura rigorosa permette a pochi laboratori al mondo di conoscere la composizione analitica degli elementi contenuti nei capelli, compresa la presenza di minerali tossici (piombo, mercurio, cadmio, etc.).

Test non di routine, ma che può essere molto utile soprattutto in casi “difficili” e/o resistenti alle terapie tradizionali.