Centro Tricologico Medico e Chirurgico per Capelli
Home · Blog · Alopecia : La calvizie o Alopecia androgenetica
Calvizie Alopecia Androgenetica Uomo

La Calvizie comune, detta anche alopecia androgenetica, è la più frequente delle alopecie e può colpire sia gli uomini che le donne.

L’alopecia androgenetica è un processo di calvizie cronico, con cause genetiche e ormonali, caratterizzata dalla depigmentazione e miniaturizzazione, fino alla totale atrofia, dei follicoli piliferi (aree frontoparietali, vertice, vertex).

CALVIZIE ANDROGENETICA MASCHILE

Negli uomini la caduta dei capelli inizia dopo la pubertà. Per classificare analiticamente gli stadi della calvizie, negli anni ’50 James Hamilton selezionò le 5 fasi dell’alopecia androgenetica, basandosi sulla retrocessione frontoparietale frontale fino al vertice. Venticinque anni più tardi, la scala di Hamilton fu perfezionata da O’Tar Norwood, il quale aggiunse altri due stadi.

I sette stadi della scala di Hamilton

La scala di Hamilton individua sette stadi e tipologie di avanzamento della calvizie maschile:

Stadi calvizie Descrizione
Lieve stempiatura Lieve avanzamento della stempiatura
Diradamento capelli moderato Moderato diradamento dei capelli alle tempie.
diradamento capelli significativo Diradamento significativo frontale dei capelli.
Rappresenta la prima fase di calvizie che richiede un trattamento.
diradamento capelli frontale Diradamento significativo frontale dei capelli associato alla loro perdita nella regione del vertice.
diradamento zona fronto parietale Ulteriore diradamento dalla zona fronto-parietale.
progressiva perdita dei capelli Progressivo diradamento e perdita dei capelli.
alopecia grave Calvizie grave.
ALOPECIA IPPOCRATICA La forma più grave di calvizie (ALOPECIA IPPOCRATICA).
Rimangono pochissimi capelli nella zona temporale-occipitale
La calvizie o Alopecia androgenetica
5 (100%) 3 voti

Tricomedit
Ancona-Perugia-Pescara P.I. 01847610688
Alessandria-Torino P.I. 07875680014